Il pavone, un simbolo ricco di significati

Il pavone, un simbolo ricco di significati

Ogni cosa nelle varie culture ha un significato e particolari dimensioni simboliche. L'aspetto emblematico di un oggetto, gesto o animale, è qualcosa di molto profondo ed elevato, perché in grado di richiamare ulteriori giunzioni logiche, significati ed etimologie. Il simbolo, fin dalla preistoria, ha un legame incredibilmente forte con il senso profondo delle nostre vite.

Il pavone, un animale legato allo Spirito
Uno degli animali più belli è certamente il pavone, la cui esistenza è in grado di esprimere significati profondi, tramandati in ogni cultura. Una leggenda Sufi afferma che Dio creò lo spirito e gli diede la forma di un pavone. Esso fu travolto da un grande timore e, dal sudore prodotto dalla sua preoccupazione, nacquero tutti gli altri esseri viventi. L'elemento che rimanda alla potenza e all'armonia dello Spirito è la coda, che quando viene aperta equivale al dispiegamento cosmico dello Spirito.

... e alla primavera
Il pavone, grazie ai suoi colori, simboleggia la primavera, la nascita, l'amore e la longevità. La sua presenza è di buon auspicio e, grazie alla bellezza delle sue piume, è anche icona di vanità e orgoglio. Nella simbologia musulmana la ruota del pavone esprime l'estensione dell'universo. Ma questo animale è noto anche come l'uccello dai cento occhi (quelli "disegnati" sulla sua coda) che rappresentano le stelle, la luna, il sole e l'intera volta celeste. I cinesi credevano che lo sguardo del pavone fosse così potente da poter fecondare una donna, mentre alcune credenze indù accostano quest'animale alla dea della conoscenza e della saggezza, ma soprattutto al Signore del cielo, che trasformatosi in un animale, prese le sembianze di un giovane pavone.

In Occidente
Nell'antica Grecia rappresentava la volta celeste, nonché l'epifania di Era. I Romani erano soliti chiamarlo "Uccello di Giunone", deputato ad accompagnare nell'oltretomba le anime delle imperatrici. In Occidente il pavone incarna la totalità delle cose, poiché in grado di racchiudere tutti i colori dell'iride. Questo volatile allude all'identità di tutte le manifestazioni e alla loro fragilità, visto che esse appaiono e scompaiono rapidamente, esattamente come la sua coda. Il pavone simboleggia anche la trasformazione positiva di qualsiasi vicenda (si cibano di serpenti velenosi, senza risentire del loro veleno). Per il cristianesimo è simbolo di morte, risurrezione e vita eterna, ed esprime regalità, gloria ed immortalità. Il pavone bianco rappresenta lo Spirito Santo, nonché la luce emanata dalla coscienza delle persone timorate.